Umberto e Ulla Ovvero dell’Emozione di uno Sguardo

Umberto non credeva nell’amore e soprattutto il suo Super Enorme Mastodontico EGO non poteva sopportare di amare qualcuno più di quanto amasse se stesso. Insomma questo Umberto era  felice – simpatico – bellino – interessante.

Clotilde, Cataldo, Cesare e Carmelo. Ovvero Paure, Spie e altre Confusioni

Clotilde non usciva da tre (t.r.e. – dico T.R.E.) giorni. Non si muoveva dal letto per non far rumore e non rispondeva al telefono per non sentire voci che non desiderava, e di voce non desiderava sentirne nessuna, manco quella della sua cara mamma. La gente che la conosceva non si stupiva, pensava fosse impegnata in qualche caso top-secret. Dovete infatti sapereContinua a leggere “Clotilde, Cataldo, Cesare e Carmelo. Ovvero Paure, Spie e altre Confusioni”

Teodoricà e Tommasò o dell’Amore in Scaglie

Bonsoir. Mon nome c’est Teodoricà. Sono molto felice di conoscervi e vorrei raccontarvi la mia storia, che invero è molto corta. Sono una principessa cacciata dal mio reale padre solamente perché mi sono follemente innamorata del mio Drago privato: Tommasò.

Ritratti di Femmine / Telling about Women and Womanity

Gentili lettori di questo blog, ecco qui il mio primo libro! Certo a più di 73 anni quasi, esordire nella scrittura sembra forse strano ma c’è sempre un nuovo inizio ad ogni sospiro. No, vi prego, non crediate che io sia una di quelle femmine innamorate dell’ottimismo da voler forzare qualsiasi realtà pur di dimostrarne la forzaContinua a leggere “Ritratti di Femmine / Telling about Women and Womanity”